Si è chiusa lo scorso martedì, con un ko per 3-1 in quel di Orta Nova, la stagione 2020/21 della Nelly Volley. Si congedano con una sconfitta dalla Coppa Italia Nazionale di Serie D, le ragazze di Pino Filannino, che cedono al termine di una gara in cui la fase difensiva delle foggiane si è dimostrata determinante ai fini del risultato.

Dopo un inizio a chiara impronta locale(25-15), le biancazzurre riportano il risultato in parità nel secondo set(23-25), trovando continuità soprattutto al servizio e con i primi tempi di Roberta Agresti. Orta Nova rimette, tuttavia, le cose in chiaro nella terza ripresa(25-18) e si aggiudica, al fotofinish, anche il quarto e decisivo parziale(25-23). Rammarico per una chiusura segnata dall’amaro gusto della sconfitta, ma anche consapevolezza di aver fatto il possibile in una stagione ”sui generis” e segnata dall’invadenza di una pandemia che, ci auguriamo, possa essere in una fase generale di definitiva decadenza. Volevamo però ripartire e l’abbiamo fatto, con l’ausilio degli sponsor e dei genitori delle nostre atlete, che non hanno mai smesso di darci fiducia. La qualificazione alle semifinali territoriali in tutte e tre le competizioni giovanili, con il premio arrivato grazie al terzo posto dell’Under 15, ci danno positività: guardare con ottimismo è il nostro monito in vista della prossima stagione. In tal senso, la società comunica, in chiosa, che noi prossimi giorni avvierà la pianificazione per l’annata 2021/2022.