In attesa di rendere pubbliche piacevolissime novità, la Nelly Volley riparte dal suo organigramma societario. Per la stagione sportiva 2018/2019, presidente sarà, ancora una volta, Francesco Falconetti, che ha promesso un rafforzamento e un adeguamento del progetto “Nelly” sia in termini di numeri che di qualità dei settori giovanili.

“Comincia una nuova stagione-esordisce ai nostri microfoni-la quinta da quando nel 2014 si è formata la nostra società. Tutto quello che si è creato intorno alla Nelly Volley, vi posso assicurare che è stato fatto con tanto amore e tanta qualità. A sostenere tutto questo, oltre a numeri da 153 iscritti e 9 campionati nell’ultima stagione, ci sono i numerosissimi genitori che ormai sono parte integrante del progetto #uniscitianoi. Abbiamo buttato giù delle basi per la nuova annata, che ha come obiettivo quello di una crescita sia in numeri che a livello qualitativo. Il nostro sodalizio si appresta ad essere una sede importante di formazione sportiva pallavolistica. Per quanto riguarda la prima squadra, ci saranno novità piacevoli”.

Vice presidente e, da questa stagione, direttore sportivo, sarà l’avvocato Marilena Petronelli. “Da atleta-analizza-che per tanti anni ha vissuto in prima persona la bellezza e il fascino di questo sport a vicepresidente della Nelly Volley, il passo è breve. L’obiettivo è sempre lo stesso: cercare di crescere e costruire qualcosa di bello con lo sport e attraverso lo sport. Le esperienze che si vivono giocando sono fondamentali nella formazione della personalità di ciascun individuo. Questo è il senso del mio impegno e di tutti i dirigenti della Nelly Volley, che sono sicuramente molto più impegnati di me”.

Carica di direttore generale affidata a Leonardo Filannino. “Direttore generale? Beh sì, sono direttore generale, ma anche dirigente, magazziniere, tutto fare. Sì proprio così, perché in questa società tutti fanno tutto, dal presidente all’ultimo perno di questo meraviglioso progetto al quale mi sono legato 4 anni fa per caso e dove ho trovato persone fantastiche, dei veri amici”.

La responsabilità degli eventi e delle pubbliche relazioni a Giandomenico Cavalliere. “Ricoprire questo ruolo per la Nelly Volley è sempre una sfida, molto spesso non facciamo a tempo a chiudere un evento che ne organizziamo un altro. Bisogna essere essere veramente smart per seguire il nostro presidente che per la nostra società vuole sempre il Top”.

Elisabetta Dinoia è invece, per la stagione 2018/2019, responsabile visite mediche atlete e segreteria. “Faccio questo perché nella nostra società ho trovato degli amici con cui si può crescere, nonostante la differenza caratteriale. Questo sport, personalmente, mi ha dato l’opportunità di crescere, rimanendo me stessa. Soprattutto poi, la pallavolo mi ha insegnato a sorridere di fronte alle difficoltà. Essere uniti da un’unica passione è straordinario, seguire le famiglie e le ragazze è un compito meraviglioso”.

Chiude il quadro, Carmela Stella, a cui sarà affidata la carica di responsabile del settore giovanile: “Sono orgogliosa di appartenere ad una società fondata sulla base di regole e che ha al centro dei suoi interessi la crescita umana e sportiva. Mi affiancherò a tutti i nostri tesserati: l’obiettivo è vivere in maniera diretta le nostre emozioni”. La Nelly Volley, comunica inoltre, che il dott.Gianluca Crudo sarà il nuovo responsabile tesoreria.