Mese: maggio 2018

SERIE ANCORA IN BILICO. GIOVINAZZO SUPERA LA NELLY VOLLEY

Che la sfida di Giovinazzo non sarebbe stata facile lo si sapeva da tempo. Storicamente infatti, le baresi e la Nelly Volley hanno sempre dato vita a match appassionati ma, questa volta, le biancazzurre hanno portato a termine una gara sottotono, consentendo alle giovanissime locali di riaprire la serie.

Partenza col freno a mano tiratissimo per Scuro e compagne(privata dall’assenza per infortunio di Di Sibio ndr) che subiscono un break pesante di 9-2. Coach Lombardi prova a scuotere le sue con un time-out, ma Giovinazzo mantiene saldamente le redini del primo set che termina, nonostante un timido ritorno delle barlettane, sul 25-19. Nella ripresa ci si attende una Nelly Volley diversa dal punto di vista dell’atteggiamento e così sembra. Gli attacchi di Scuro e Massaro infatti scardinano la resistenza delle rossoblu e valgono la parità grazie ad un incoraggiante 17-25. Tornato l’entusiasmo, con la spinta fondamentale del numeroso pubblico barlettano, le biancazzurre partono bene anche nel terzo set, ma subiscono sin da subito l’immediato ritorno del Giovinazzo. Si gioca punto a punto, poi qualche errore di troppo nel servizio spiana la strada per il nuovo vantaggio locale: 25-23. La serata negativa della Nelly alla battuta prosegue anche nel quarto set, in cui viene dilapidato un break considerevole di +4 sul 14-18. Le ragazze di Pippo Lombardi non sembrano assolutamente in serata e Giovinazzo ne approfitta, chiudendo, dopo un continuo botta e risposta, sul 33-31. Onore alla giovanissima formazione barese che ha meritato il successo, ma la sensazione è che il team barlettano non abbia mai iniziato a giocare la sua vera pallavolo.

Nulla è però perduto, tutto è ancora in mano alla Nelly Volley, che sabato si giocherà la “bella” in casa al “PalaMarchiselli”: in palio un posto nella finalissima per la Serie C.

UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

GARA 1 E’ DELLA NELLY VOLLEY. 3-0 AL GIOVINAZZO AL “PALAMARCHISELLI”

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Nelly Volley di coach Pippo Lombardi supera in gara 1 il Giovinazzo per 3-0 e si porta avanti nel computo totale della semifinale playoff contro le baresi.

Davanti ad un’eccezionale cornice di pubblico, in un “PalaMarchiselli” che risponde come sempre presente all’invito del sodalizio biancazzurro, Scuro e compagne partono meglio nel primo set, conquistano un primo break e lo mantengono fino alla fine, chiudendo sul 25-20. La sinfonia non sembra cambiare nella ripresa, con un nuovo parziale monstre della Nelly Volley, ma, questa volta, Giovinazzo reagisce, piazza un controbreak, e si porta pericolosamente avanti sul 13-17. Coach Lombardi scuote le sue ragazze con un time-out rigenerante: detto fatto, gli attacchi di Scuro e Massaro tornano a fruttare, mentre i servizi di tutto il sestetto diventano una spina nel fianco per le baresi, che soccombono fino al 25-21. Nel terzo set poi, non c’è davvero più storia: Nelly Volley travolgente e Giovinazzo mai in grado di riaprire la partita. Un attacco di capitan Scuro vale il 3-0(25-11 ndr) e l’esplosione di gioia del pubblico barlettano: gara 1 della semifinale per la Serie C è della Nelly Volley.

L’obiettivo adesso è di chiudere il prima possibile la serie: primo match point fissato alle ore 18:30 di sabato in terra giovinazzese. Le biancazzurre giocheranno per l’accesso in finale.

UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

SCONFITTA INDOLORE A BITONTO. NEL WEEKEND PARTONO I PLAYOFF PER LA NELLY

Serie di dodici vittorie consecutive interrotta, ma davvero nulla da recriminare per la Nelly Volley, che cede per 3-1 in trasferta alla capolista Bitonto e chiude con una sconfitta indolore il girone di ritorno.

Gara spettacolare quella disputata sabato tra le squadre che hanno dominato in lungo e in largo il campionato: Bitonto si aggiudica in volata il primo set, ma il team barlettano risponde colpo su colpo nella seconda ripresa, riportando il risultato in parità grazie ad un incoraggiante 22-25. Qualche errore di troppo tuttavia, unito alla maggiore determinazione delle locali, chiamate a festeggiare la promozione in Serie C davanti ai proprio tifosi, rendono in discesa il match per la Just Volley Bitonto che, con merito, si aggiudica terzo e quarto set, chiudendo la gara sul 3-1. Spettacolo sugli spalti e sul parquet dunque, nonostante le pochissime motivazioni che hanno accomunato le due squadre nell’ultimo appuntamento della regular season. Ora però è tempo di recuperare le energie: inizia la fase clou del campionato e, soprattutto, iniziano i playoff, gli spareggi promozione che potrebbero valere la Serie C. La Nelly, vi ricordiamo, li affronterà da prima testa di serie, in virtù del secondo posto con cui ha chiuso il campionato.

La semifinale, al meglio delle tre gare con eventuale bella, si disputerà, con ogni probabilità, contro il Volleyball Giovinazzo. Si aspetta solo il calendario ufficiale della federazione: l’appuntamento intanto è fissato a questo sabato alle ore 18:30 in punto al “PalaMarchiselli”.

COMUNICAZIONE ASD NELLY VOLLEY