• Home
  • febbraio 2018

Mese: febbraio 2018

NELLY DA TIE-BREAK. ESPUGNATA GIOVINAZZO 2-3

Quarta vittoria di fila per la Nelly Volley, che espugna il difficile parquet del Volleyball Giovinazzo e resta al secondo posto in classifica, con 5 punti di vantaggio sulle rivali.

Ci vogliono quasi due ore di gioco alle biancazzurre di coach Lombardi per piegare la resistenza dell’arcigna compagine barese, che scatta meglio dai blocchi e si aggiudica, nonostante un tentativo di rimonta del team barlettano, il primo set sul 27-25. La reazione per Scuro e compagne non si fa attendere: una seconda ripresa quasi all’insegna della perfezione vale il 16-25 che riporta il match in perfetta parità. Il leit-motiv sembra non cambiare nel terzo parziale, in cui la Nelly conquista sin da subito un importante break, ma lo perde proprio in volata. Un mani-out vale il nuovo vantaggio locale sul 26-24.

Gara finita? Tutt’altro, perché le biancazzurre, con uno scatto d’orgoglio e motivate dalla spinta dei tifosi barlettani al seguito, recuperano il Giovinazzo con un eloquente 17-25 con cui si chiude il quarto set. Si va dunque alla lotteria del tie-break, in cui le ragazze di coach Lombardi si dimostrano più concentrate e più energiche della squadra di casa. 10-15 che valgono 2 punti fondamentali in classifica. Un pizzico di rammarico, inutile dirlo, c’è, perché la Nelly Volley avrebbe potuto anche conquistare i 3 punti, ma la trasferta nascondeva diverse incognite, come preventivato alla vigilia, e le biancazzurre sono riuscite e domarle. Ora è tempo del big-match con il Pegaso Molfetta, in programma sabato al “PalaMarchiselli”.

GIACOMO G.COLAPRICE UFF

TRASFERTA COLMA DI INSIDIE. NELLY VOLLEY DI SCENA A GIOVINAZZO

Una delle trasferte più insidiose del girone e che, in caso di successo, varrebbe un’ulteriore mattonella per l’accesso ai playoff promozione. La Nelly Volley sarà di scena domani pomeriggio a Giovinazzo, nell’incontro valevole per la 17^giornata di Serie D.

Squadra di qualità, quella barese, e che fa del talento e dell’imprevibilità le sue doti maggiori. In piena corsa per l’accesso agli spareggi, proverà a mettere in difficoltà il team allenato da Pippo Lombardi, che in settimana ha preparato con oculatezza la gara, mettendo in guardia le sue ragazze. Del resto, nel successo di sabato scorso contro Modugno, la Nelly Volley non ha obiettivamente brillato, per questo motivo, servono risposte significative alla luce di impegni più probanti, considerando che il campionato è ormai entrato nella sua fase clou. Tutte a disposizione di coach Lombardi, ad eccezione dell’assente Paola Durante. Fischio d’inizio previsto per le ore 18:30 di domani.

Capitolo seconda divisione. La squadra di Ruggero Dileo, con due successi in altrettante gare, guida il suo girone. Ora il turno di riposo previsto dal calendario, ma sicuramente ci sono ottime aspettative per il prosieguo della stagione.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING ASD NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER ASD NELLY VOLLEY

LA NELLY FATICA, MA VINCE ANCORA. 3-1 ALLA PALLAVOLO MODUGNO

Che quella di sabato sarebbe stata una partita difficile, non solo per il valore dell’avversario, ma anche per le pesanti assenze di Durante e Papagno, in casa Nelly già lo si sapeva, ma l’importante era vincere. Le biancazzurre ci sono, ancora una volta, riuscite con una pallavolo non brillantissima, ma comunque essenziale per superare la Pallavolo Modugno.

Coach Lombardi schiera titolare la giovanissima centrale, Martina Maletta(2001), protagonista di una prova positiva al pari dell’altra under, Giada Peschechera(2001), capace di garantirsi un buon minutaggio nell’arco della gara. La Nelly parte con il freno a mano tirato, poi riesce, con un ottimo break, prima a raggiungere Modugno, poi a sorpassarla(25-21). Il secondo set è la fotocopia del primo: biancazzurre non perfette in fase di ricezione e servizio inizialmente, mentre Modugno lascia intravedere ottime trame di gioco. L’esperienza del team barlettano vale sorpasso e 2-0 nel computo(25-21). Partita tuttavia non ancora in cassaforte, perché le baresi si aggiudicano il terzo set sul 21-25, costringendo Scuro e compagne a rimandare l’appuntamento con la vittoria in una quarta ripresa fuori da qualsiasi discussione(25-17). Terza vittoria di fila dunque per una Nelly Volley sempre più seconda e che sarà chiamata sabato alla difficile trasferta in quel di Giovinazzo.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER ASD NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING ASD NELLY VOLLEY

NELLY VOLLEY, SFIDA ALLA PALLAVOLO MODUGNO

L’impatto con il girone di ritorno è stato sicuramente positivo, ma ora la Nelly non deve assolutamente abbassare la guardia. Terza giornata al giro di boa per le biancazzurre, che ospiteranno in casa la Pallavolo Modugno.

Un vero e proprio “derby made in corsorzio”, quello tra la formazione barlettana e quella barese, visto che entrambe le squadre hanno aderito con entusiasmo al progetto Insieme Volley da ormai quasi due anni a questa parte. Squadra comunque da non sottovalutare, il Modugno che, dopo un inizio altalenante, è riuscita a guadagnare posizioni in ottica playoff. La Nelly, dal canto suo, cercherà invece di proseguire la striscia di due vittorie consecutive, prima di focalizzarsi sulla difficile trasferta di sabato prossimo contro il quotato VolleyBall Giovinazzo. Torna a disposizione Roberta Capurso, mentre difficilmente sarà schierabile, Paola Durante, alle prese con un infortunio.

Fischio d’inizio ore 20:30 di domani al “PalaMarchiselli”: la Nelly chiama a raccolta i Nelly Bad Boys e tutta la tifoseria barlettana.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER ASD NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING ASD NELLY VOLLEY

NELLY VOLLEY, UN ALTRO 0-3. BENE ANCHE LA SECONDA DIVISIONE

Un altro 0-3 e un’altra vittoria agevole per la Nelly Volley, sempre più salda al secondo posto in classifica e con cinque punti di vantaggio dalle dirette rivali.

Le biancazzurre, dopo il successo casalingo sulla Primadonna Bari, si concedono il bis lontano dalle mura amiche, aggiudicandosi il derby contro la nobile formazione dell’Aquila Azzurra Trani. Gara a senso unico quella disputata al “Tensostatico” di Trani, con il pallino del gioco tenuto costantemente da Scuro e compagne che conquistano, senza troppi patemi, il primo set(14-25), prima di subire il ritorno, ma senza risultati delle locali nella ripresa, con il parziale di 23-25. Tutto invece, secondo copione, nel terzo set, suggellato sul 12-25 finale, che consente alla Nelly di archiviare nel migliore dei modi la pratica Aquila Azzurra. Prossimo impegno previsto per sabato, quando al “PalaMarchiselli” arriverà la Pallavolo Modugno.

Bene intanto anche la formazione di Seconda Divisione, allenata da Ruggiero Dileo, che ha superato, nel debutto in questo torneo, la Casalvolley Trinitapoli(25-22; 25-17; 25-7). Il percorso di crescita proseguirà domenica mattina contro il Melficta Volley al”PalaMarchiselli”.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER ASD NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING ASD NELLY VOLLEY

NELLY, E’ L’ORA DEL DERBY CON L’AQUILA AZZURRA TRANI

Vincere per blindare il secondo posto. Questo è il diktat da seguire in casa Nelly Volley dopo il successo facile per 3-0 di sabato scorso sulla Primadonna Volley Bari, in vista del match di domani pomeriggio contro l’Aquila Azzurra Trani.

L’esame è di quelli da non sottovalutare. La compagine tranese infatti, nonostante sia impantanata nelle zone basse della classifica, ha saputo regolare in casa, due mesi fa, la quotata formazione dell’Asdam Pegaso ’93 e cercherà di compiere un altro sgambetto in un derby che si preannuncia molto sentito tra due delle squadre più seguite del girone. Accanto all’ormai storico gruppo degli Afecionados della “Città della Pietra” ci saranno infatti anche i Nelly Bad Boys 2017, tifoseria che segue la Nelly Volley con costanza sia in casa che in trasferta per dare vita ad uno spettacolo senza eguali sugli spalti in questa categoria. La sfida si preannuncia difficile, ma al tempo stesso emozionante, come da perfetta tradizione del derby. Le biancazzurre ad ogni modo, non vogliono fare sconti e cercheranno di cogliere la seconda affermazione di fila nel girone di ritorno.

Fischio d’inizio previsto per le ore 18:30 di domani presso la Tensostruttura Ferrante(Pallone Tensostatico ndr) di Trani.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING ASD NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER ASD NELLY VOLLEY

NELLY, TUTTO LISCIO. 3-0 ALLA PRIMADONNA BARI

Serve poco meno di un’ora alla Nelly Volley per avere ragione in tre set della Primadonna Bari. Vittoria netta per le biancazzurre, che superano le volitive giovani baresi e restano al secondo posto in solitaria in classifica.

Gara senza storia quella disputata sabato al PalaMarchiselli davanti ad una buona affluenza di pubblico e alla presenza, ormai consueta, dei Nelly Bad Boys. Scuro e compagne infatti, si rendono protagoniste di un match con pochissime sbavature, mostrando buone percentuali in fase di ricezione e offensiva. Il 3-0, con i parziali di 25-12, 25-8 e 25-10 è emblema dell’andamento a senso unico e dell’approccio giusto alla gara. Ottimo dunque esordio nel girone di ritorno, ma ora in casa Nelly non c’è assolutamente voglia di fermarsi, soprattutto in vista di impegni più probanti. E sabato prossimo c’è il derby contro l’Aquila Azzurra Trani, in un match che promette spettacolo in campo e sugli spalti: scenario sarà il Tensostatico alle ore 18:30.

NELLY VOLLEY, SI RIPARTE DALLA PRIMADONNA BARI

E’ tempo di girone di ritorno per la Nelly Volley. Dopo le due sconfitte consecutive tra campionato e Coppa, le biancazzurre di coach Lombardi tornano al “PalaMarchiselli”, ospitando la Primadonna Volley Bari.

La sfida è, sulla carta, nelle corde di Scuro e compagne, che affronteranno la penultima forza del girone e già battuta all’andata con un secco 3-0. Non bisogna però sottovalutare un avversario giovane e che verrà a Barletta non avendo nulla da perdere. D’altro canto, se si vuole conquistare la posizione migliore per i playoff, serve limitare al massimo gli errori, affrontando le tredici partite rimanenti della regular season come delle finali. Domani intanto, è previsto nuovamente un “PalaMarchiselli” vestito a festa, con la presenza ormai divenuta consueta dei Nelly Bad Boys, primo gruppo organizzato a livello pallavolistico della città biancorossa.

L’appuntamento è previsto alle ore 18:30 di domani: riparte la Nelly Volley di Pippo Lombardi. L’obiettivo, inutile nasconderlo, è quello di essere protagonisti e di affrontare al massimo il giro di boa.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA ASD NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER ASD NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING ASD NELLY VOLLEY