Mese: maggio 2017

INSIEME VOLLEY CAMPIONE PROVINCIALE UNDER 13. I COMPLIMENTI DELLA NELLY VOLLEY

n successo assolutamente meritato, frutto di una programmazione attuata già da diverso tempo, che ha permesso di cogliere risultati notevoli già dalle categorie minori.

Va all’Insieme Volley il titolo provinciale Under 13. Le ragazze del consorzio nato nella scorsa estate, a cui ha aderito con entusiasmo anche la Nelly Volley, sono riuscite a brillare nella loro categoria, vincendo e convincendo in tutti gli incontri disputati fino all’epilogo del triangolare finale, in cui l’Insieme Volley è riuscito ad avere la meglio su Castella e Apulia Monopoli. Un successo che presenta forti tinte Nelly, visto che una delle atlete protagoniste è Arianna Del Vento, tesserata proprio per il sodalizio barlettano. Ora non resta che augurarci il meglio anche per la fase regionale, che si spera possa regalare soddisfazioni simili a tutte le società che, ormai da un anno, hanno risposto presente a questa iniziativa in grado di riunire atlete e famiglie sotto i valori della pallavolo.

Il presidente Francesco Falconetti con Arianna Del Vento

 

falconetti-francesco

GIACOMO GIUSEPPE COLAPRICE UFFICIO STAMPA A.S.D.NELLY VOLLEY
DONATO PALMIOTTI WEBMASTER A.S.D.NELLY VOLLEY
GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING A.S.D.NELLY VOLLEY

VA ALLA NELLY VOLLEY LA MANIFESTAZIONE “DONA IL TUO TEMPO, DONA TE STESSO”

Va alla Nelly Volley il quadrangolare di pallavolo per sensibilizzare alla donazione di organi, di sangue e di midollo osseo. Le ragazze di coach Pippo Lombardi brillano nell’evento benefico, “Dona il tuo tempo, dona te stesso”, che ha avuto il palazzetto dello sport di Altamura come splendida cornice e la campionessa del mondo del 2002, Sara Anzanello, come testimonial di lusso.

Il tutto per sensibilizzare alla ricerca e alla donazione, elementi fondamentali per combattere le malattie vascolari. A prender parte alla manifestazione, organizzata attraverso un quadrangolare di pallavolo sono state, oltre alla Nelly Volley, le formazioni di Accademy Gioia, Cuti-Modugno e la Nazionale trapiantati. Quadrangolare vinto, come detto in precedenza, dalla Nelly Volley che ha dunque impreziosito un giorno speciale, caratterizzato anche dalla festa di compleanno per Cinzia Prezioso, in cui componente fondamentale è stata la condivisione dei valori della vita attraverso la pallavolo.

Da parte della nostra famiglia, non possiamo che sentirci orgogliosi per aver partecipato a questa manifestazione, fondamentale per continuare a perseguire ciò che noi ci proponiamo di insegnare alle nostre atlete.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA A.S.D.NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER A.S.D.NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING A.S.D.NELLY VOLLEY

NELLY, LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE: “GRAZIE A TUTTI, ANNATA MERAVIGLIOSA”

A conclusione della stagione, che la Nelly si augura possa essere impreziosita dai successi dell’Under 13, è chiaramente tempo di bilancio anche per il presidente del sodalizio barlettano, Francesco Falconetti, che ha colto l’occasione per ringraziare uno ad uno tutti gli artefici di un’annata memorabile.

Abbiamo concluso questa splendida esperienza della serie D regionale-esordisce il presidente Francesco Falconetti-in un anno in cui abbiamo imparato tanto tutti(dirigenti, allenatori, addetti ai lavori, atlete e sostenitori), condividendo al massimo con divertimento e passione ogni gara ed ogni allenamento. Da parte mia non posso che esprimere la più grande felicità per tutto il lavoro fatto, soprattutto nell’ aver visto nel campo e fuori la squadra essere unita, specialmente nelle grandi difficoltà che abbiamo dovuto attraversare. Non dimentichiamoci che due atlete esemplari come Marianna Matichecchia e Lidia Bracco hanno dovuto abbandonare il campo da gioco per due importanti infortuni. Nonostante tutto la reazione c’è stata, abbiamo conquistato i play off con forza e determinazione, prima di uscire a testa alta con la Fides Volley.

Ringrazio tutti gli sponsor che credono nei nostri valori accomunando i loro brand alla nostra maglia, i dirigenti per il grande lavoro, Luce Giuseppe per il grande e professionale supporto grafico, Giandomenico Cavalliere e Elisabetta Dinoia per la loro immensa disponibilità, il vice presidente Marilena Petronelli per aver assistito la squadra vivendo la panchina, il mister in seconda Dileo Ruggero grande ed importante spalla del mister prof. Pippo Lombardi: a loro va il mio personale ringraziamento per aver interpretato a pieno le volontà della società.

Un grande abbraccio va a tutte le mie atlete, che dando il massimo per la loro grande passione e per la maglia, hanno riempito il mio cuore. Non dimenticherò mai il grande spettacolo che hanno dato, specialmente in casa, dove sono state in grado di subire una sola sconfitta in campionato, garantendo divertimento puro con tante vittorie strameritate.

A tutti i nostri sostenitori, composti in gran parte da tutto il settore giovanile, genitori, fidanzati, mariti, mogli e alla gente comune che si è legata a noi e alla nostra grande passione, uno su tutti l’atletico Eligio Lomuscio presente ad ogni partita: a voi prometto che continueremo a divertirci.

Non posso però dimenticare la mia spalla da gradinata, non che ultras insieme a me, Filannino Leonardo, tutte le mani rosse che ci siamo fatti, tutte le orecchie che abbiamo spaccato, io con la mia voce e tu con il tamburo e tutti i balletti insieme al pubblico, tanto divertimento e tanta gioia.

Una nuova grande amicizia, unita alla sua professionalità è nata in questa annata, quella con Giacomo Colaprice addetto stampa della società, oserei dire più di un addetto stampa, un vero tifoso pronto a raccontare nei minimi dettagli e con estrema correttezza professionale tutte le gare, pubblicate sul sito dal web master Donato Palmiotti.

Grazie a tutte le società che abbiamo affrontato e alla loro ospitalità, a chi ci ha accompagnato, il mitico Rizzitelli Giovanni.

In ultimo ringrazio l’ufficio sport e tutta l’amministrazione comunale per averci concesso degli spazi, pur essendo una società giovane e alle prime armi. Questo è quello che mi sento dire: ormai da tre anni e con grande umiltà ed educazione lavoriamo in spazi e tempi veramente proibitivi per una società come la Nelly Volley che ambisce a creare un solido futuro. Se pensiamo che tutto questo è stato ottenuto con un’ora appena alla settimana di allenamento sul parquet di gara c’è da essere ottimisti. Il mio vuol essere un invito a prendere coscienza in maniera seria della nostra realtà, diventata solida, matura e, allo stesso tempo, pronta ad affrontare un nuovo campionato di Serie D con una sola ora al “PalaMarchiselli”, pur non ritenendolo giusto.

Detto questo-conclude il presidente- vi comunico che siamo già a lavoro per cercare di continuare a divertirci e divertire proseguendo con estrema professionalità e coerenza il nostro cammino.Il mio invito personale e societario come sempre e #uniscitianoi per portare avanti un cambiamento”.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA A.S.D.NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER A.S.D.NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING A.S.D.NELLY VOLLEY

NELLY, IL BILANCIO DI COACH LOMBARDI: “RIPARTIAMO PER MIGLIORARE”

Un bilancio assolutamente positivo per la Nelly Volley che, al primo anno in Serie D, è riuscita a strappare il pass per i playoff promozione, sfumati poi nel doppio confronto con la Fides Volley.

La stagione appena terminata-esordisce coach Lombardi-si è conclusa con una sconfitta che mi ha lasciato tanto amaro in bocca. Non per questo però, posso ritenere la stagione fallimentare. Lavorare nella Nelly Volley, significa pianificare in tranquillità, senza forzare i tempi, perché siamo una società giovanissima e siamo certi che i risultati, con il lavoro e il giusto impegno di tutti, arriveranno senz’altro. Ci riproveremo già dalla prossima stagione che, per quanto mi riguarda, è già cominciata. Dopo una meritata pausa, inizierò a lavorare con le atlete che faranno parte del roster per il prossimo anno, cercando di creare il giusto mix tra giovani promettenti, anche provenienti da altre società e chiaramente coloro che mi hanno dato più certezze in questo campionato. L’aspetto più difficile sarà quello motivazionale, perché chiedere impegno a chi ne ha già profuso tanto fino a qualche giorno fa non sarà di certo facile, ma ho un gruppo sano e dedito al lavoro, non nascondendo il mio gradimento verso le sfide. Quindi, dimentichiamo in fretta le delusioni e ripartiamo per andare a prendere ciò che meritiamo”.

GIACOMO G.COLAPRICE UFFICIO STAMPA A.S.D.NELLY VOLLEY

DONATO PALMIOTTI WEBMASTER A.S.D.NELLY VOLLEY

GIUSEPPE LUCE RESPONSABILE MARKETING A.S.D.NELLY VOLLEY