• Home
  • novembre 2015

Mese: novembre 2015

Diamo voce alla nostra società

“La comunicazione avviene quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento di anima.”
Diamo voce alla nostra società.
Spinto da una forte esigenza di essere ascoltato, il presidente Francesco Falconetti si è sottoposto ad un’intervista che l’ha portato ad esprimersi riguardo certe tematiche a lui care.
Ecco a voi quanto è stato dichiarato:

COSA HAI INTENZIONE DI FARE PER LA TUA SOCIETA’?
Dopo tanti anni che mi hanno visto come figura di sponsor per lo sport, ho deciso di intraprendere una mia strada creando cosi una società che fonda i suoi pilastri sui valori, che secondo il mio punto di vista non devono mai mancare.

Correttezza, dinamismo, attitudine all’ ascolto e alla collaborazione ma soprattutto il Sacrificio. Senza sacrificio non si può realizzare un progetto duraturo e stabile e dunque non si può sognare.
L’A.S.D Nelly Volley non solo la mia società, bensì la nostra, investe sui giovani e sulle future generazioni non soltanto a livello sportivo, ma offrendo servizi che diano a tutti la possibilità di praticare lo sport con nuove metodologie di apprendimento.
Ci siamo proposti di offrire innovazione, inserendo all’interno dello staff organizzativo e amministrativo dirigenti e collaboratori professionali e competenti, ognuno dei quali possiede le capacità ed i titoli per operare al meglio.

COSA TI SEI PREPOSTO DI FARE PER LA MANCANZA DI STRUTTURE IDONEE ALL’ALLENAMENTO?
Ad oggi dopo un anno e più di lavoro possiamo vantare tante iniziative con l’obbiettivo di fare avvicinare quanti più giovani possibili al mondo sportivo, nello specifico nel mondo della pallavolo e perché no anche avvicinarli alla nostra società.
Tutte queste iniziative ci hanno permesso di vantare circa 90 atleti i quali vengono seguiti dai nostri istruttori laureati ISEF e docenti federali.
Ogni genitore di questi bambini e ragazzi appartenenti alla nostra società hanno riposto in noi una grande fiducia. Ad ora però ci vediamo costretti, a causa della mancanza di spazi idonei all’allenamento, a non poter accontentare tutte le richieste innumerevoli di adesione ai nostri corsi.

COSA TI ASPETTI DALLE AUTORITA’ COMPETENTI?
Tutti siamo al corrente del periodo indubbiamente difficile che stiamo attraversando ma non per questo dobbiamo essere statici e pensare che il cambiamento avvenga da solo.
Quindi la mia richiesta è che le autorità debbano collaborare con le società ed in particolare con società come la nostra, la quale pone una grande attenzione allo sport, che serve a formare i giovani e dunque a porre le basi per un nuovo futuro sicuramente migliore.

COSA TI ASPETTI DAGLI ENTI PUBBLICI DELLA TUA CITTA’?
Devo dire con molto dispiacere che sono piuttosto pessimista, infatti dopo tante lotte per poter avere i primi spazi, vedo che nella nostra città vige un sistema di inefficienza totale, privo di ogni regola e che non riesce a valutare correttamente i progetti di società che hanno capacità organizzative e professionali.
Tante sono le strutture occupate e tante sono quelle che con il giusto monitoraggio potrebbero essere usate ma questo sembra impossibile perché per volontà di non so chi, oggi si tende a rendere tutto di difficile attuazione anche avendo il potere decisionale.
Quindi, faccio appello al sindaco di questa meravigliosa città, della quale sono molto orgoglioso, affinché possa prendere in considerazione l’enorme disagio che viviamo e che ormai si trova in un punto di non ritorno.
Francesco Falconetti, Presidente ASD Nelly Volley.

A cura di Arcangela Cafagna, Addetto stampa ASD Nelly VOLLEY.

Nelly Volley di Barletta pullman di 50 atlete in vista del match Molfetta-Trento

La Nelly Volley di Barletta ha organizzato, in vista del match Molfetta-Trento presso il PalaPoli di Molfetta, un pullman di 50 atlete appartenenti alla giovane società.
È stata data questa grande opportunità ai nostri ragazzi, dal presidente Francesco Falconetti, in modo tale da avvicinarli sempre più alla realtà sportiva.
Alla base della società vi è l’amore per lo sport, un amore che costantemente viene iniettato nelle vene dei nostri ragazzi e bambini. Vedere dal vivo una partita di serie A è stata per tutti una grande emozione in quanto si respirava un’aria diversa dal normale.
Era una partita molto importante per l’Exprivia, la quale si scontrava con il Trento nonché i detentori del titolo di campioni d’Italia.
“ Il PalaPoli è terra di sogni che si avverano” ed è stato proprio cosi, infatti l’Exprivia supera il Trento 3-0. Il match contro i campioni d’Italia è durato un ora e venti minuti. I parziali ovvero 25-21,25-21,25-20 esprimono molto bene come è andata effettivamente la partita: il Molfetta batte nettamente il Trento.
Ogni giorno, ogni ora e ogni minuto che i nostri allenatori e collaboratori passano con i bambini e con i ragazzi sono momenti che hanno un grande valore.
Ma la Nelly Volley trova sempre il modo di differenziarsi in modo tale da offrire sì un valore, che non sia ovviamente fine a se stesso, bensì un valore aggiunto, il che è nettamente diverso. Il valore aggiunto che si cerca di offrire si estrinseca dal momento di allenamento vero e proprio.
Il valore aggiunto non è altro che l’opportunità che viene offerta costantemente ad ogni ragazzo di avvicinarsi concretamente allo sport, di avvicinarsi ad un mondo che ha dell’incredibile, un mondo di duro lavoro ma anche di grandi soddisfazioni.
La Nelly Volley ha una grande voglia di crescere, di offrire il meglio ad ogni bambino e ragazzo e lo sta facendo nonostante vi siano dei grandi ostacoli. La stagione sportiva è ormai iniziata e per poter affrontare le gare è necessario avere delle strutture adeguate. Ogni giorno si cerca di elemosinare uno spazio per poter far allenare i ragazzi e sembra quasi che a nessuno importi.
La richiesta di avere degli spazi consoni per poter svolgere il proprio lavoro non è una richiesta impossibile da soddisfare.
“ Non c’è miglior chiave che la volontà per aprire una porta”[ Hasier Agirre]
Crediamo in quello che facciamo e crediamo nelle nostre capacità di offrire il meglio ai nostri ragazzi e bambini ma crediamo anche che per poter volare in alto sia necessario l’aiuto delle istituzioni.

 

Arcangela Cafagna Addetto stampa ASD Nelly Volley

A.S.D Nelly Volley contro la Sport Time Maxima Volley

Si è disputata sabato 21/11/2015 alle ore 20:30 la terza partita del campionato di prima divisione. Hanno giocato l’A.S.D Nelly Volley contro la Sport Time Maxima Volley.
Le nostre ragazze purtroppo hanno subito un’altra sconfitta infatti l’esito finale della partita è stato 1-3. I parziali sono stati 21-25; 19-25; 25-21; 17-25.
La Sport Time Maxima Volley tiene in mano i primi due set mentre si spegne nel terzo, dove le ragazze dell’ A.S.D Nelly Volley riescono ad organizzare meglio il loro schema di gioco e a portare a casa un set, purtroppo però il quarto set è stato chiuso dalla squadra ospite.
Si è espresso poco dopo la partita il nostro allenatore Pippo Lombardi:
” Seconda sconfitta consecutiva, contro un’altra avversaria quotata e questo campionato si sta mostrando in tutte le sue difficoltà […]; questa gara ha mostrato una grande voglia di lottare su ogni pallone e uno spirito combattivo che ancora non avevo visto […]. La strada da percorrere è ancora lunga e i successi si costruiscono anche passando attraverso queste sconfitte”.
Ora le nostre ragazze hanno molto tempo per allenarsi in quanto avranno una giornata di riposo;
scenderanno nuovamente in campo sabato 05/12/2015 alle ore 18:00 presso il Palasport Marchiselli a Barletta e giocheranno l’A.S.D Nelly Volley contro il Palo Sporting Club Volley.
” La vittoria migliore, la più sicura, quella che ne prepara altre, si fonda sul concetto di squadra allenato, organizzato e preparato, affinché ogni giocatore agisca nel miglior modo possibile ” [ James Naismith].

Arcangela Cafagna Addetto stampa ASD Nelly Volley.

A.S.D Bitritto Sportiva vs. A.S.D Nelly Volley

Si è disputata domenica 15 novembre 2015 la partita della seconda giornata di campionato tra A.S.D Bitritto Sportiva e A.S.D Nelly Volley.
È stata una partita abbastanza difficoltosa per le nostre ragazze le quali hanno perso 3-0. I parziali delle partite sono stati 25-11 per il primo set; 25-12 per il secondo e 25-16 per il terzo.
La nostra squadra nonostante abbia perso per qualche momento la razionalità necessaria per poter portare a termine la partita, è riuscita a fare ottime azioni di gioco ma la loro mancanza è stata probabilmente la troppa emotività che le ha coinvolte.
È stata una partita difficoltosa non per la loro non capacità bensì per la troppa esperienza delle avversarie. Perciò non si può parlare di una delusione, in quanto nessuna perdita è una vera delusione, ma di un’esperienza di crescita diversa che servirà ad ognuna di loro per lavorare meglio su se stesse, sulle loro azioni di gioco e sul loro gioco di squadra.
“Spesso è la tenacia e non il talento che governa il mondo”[Julia Cameron].
Adesso la squadra si sta allenando in vista della prossima partita che si disputerà a Barletta, sabato 21 novembre presso il Palamarchiselli alle ore 20:00; e vedrà in campo: l’A.S.D Nelly Volley e la Sport Time Maxima Volley.
Vi aspettiamo numerosi in modo tale da poter dare una scarica di adrenalina in più alla squadra.
Buona preparazione ragazze!

Arcangela Cafagna Adetto stampa A.S.D Nelly Volley

Esordio A.S.D Nelly Volley: 3-0 per le nostre ragazze.

Un grande esordio per l’A.S.D Nelly Volley.
Nella giornata di sabato 7 novembre si è disputata a Barletta presso il Palamarchiselli la prima partita del campionato di prima divisione.
Le ragazze dell’A.S.D Nelly Volley si sono incontrate con l’A.S.D Diomede Canosa. Il primo set è stato vinto dalle nostre ragazze con un bel divario di punti infatti il risultato è stato 25-15.
Gli altri due set sono sempre stati vinti dalla Nelly Volley ma è stato un po più difficile chiudere il set, in quanto la squadra avversaria è riuscita a difendersi abbastanza bene.
I parziali di questi ultimi due set sono stati 25-21 per entrambi. È stata una grande partita che ha visto anche molti tifosi sugli spalti che davano il maggior calore e la maggior carica possibile alle nostre atlete.
Ognuna di loro ha garantito la vittoria per l’intera squadra; anche la nostra Debora Dimonte, che a causa di un infortunio non ha potuto giocare, era lì presente.
Non per altro si dice: “L’Unione fa la forza“.
Ora è necessario allenarsi al meglio in vista del prossimo incontro. Buon lavoro ragazze!

Addetto stampa Arcangela Cafagna A.S.D Nelly Volley.

AI NASTRI DI PARTENZA PER L’ASD NELLY VOLLEY

Sabato 7 novembre presso il Palamarchiselli a Barletta, si terrà la prima partita del campionato di prima divisione 2015/2016.
La partita avrà inizio alle ore 18:00 e vedrà in campo l’ASD Nelly Volley contro l’ASD Diomede Canosa.
Le nostre ragazze si sono allenate duramente in modo tale da poter iniziare questo campionato con la giusta carica; nonostante il duro lavoro alle quali si sono sottoposte, giocheranno questa partita con un deficit.
Infatti Debora Dimonte, una delle nostre atlete, si è infortunata durante l’allenamento e non potrà partecipare alla partita.
Si può parlare di una dura perdita, questo perché la pallavolo nasce come gioco di squadra per eccellenza.
Mi piacerebbe pensare questo sport come un puzzle dove ogni singolo pezzo è importante per realizzare un progetto più grande.
Ovviamente nonostante questo increscioso avvenimento, le nostre ragazze si faranno forza in vista dell’inizio di questo nuovo percorso.
Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto“[ Helen Keller].
Un in bocca al lupo speciale a Debora ma anche a tutta la squadra!

Addetto stampa ASD Nelly Volley Arcangela Cafagna